Vai ai contenuti

Le Cure di Lina: Centro Estetico - Massaggi

I Consigli di Lina

Le ultime novità dal mondo dell'estetica.

Uno spazio interattivo dove chiacchierare insieme di bellezza,
salute e benessere.

Un’estetista per il pedicure? Diffidate delle imitazioni!

31 luglio 2013

pedicure pelle ispessita calli

Il pedicure andrebbe fatto almeno una volta al mese per tutto l’anno; solo in questo modo, infatti, eviteremmo gli inestetismi che un piede trascurato comporta : calli, duroni, pelle ispessita e gonfiori. Tuttavia, ho riscontrato che questo trattamento viene richiesto per lo più in estate, quando il piede è maggiormente scoperto. Una estetista competente, pur apportando notevoli benefici a chi richiede il pedicure, dovrebbe limitarsi a fare un trattamento puramente estetico e non curativo, a meno che non sia abilitata a farlo.

Dunque, via libera all’eliminazione dei calli, dei duroni, del taglio delle unghie, del gommage , del massaggio e, infine, della stesura dello smalto. Naturalmente, accertiamoci sempre che la nostra estetista osservi l’igiene usando il monouso (lamette, asciugamani, sacchetto podologico ecc) e diffidiamo di chi, per togliere un callo, operi troppo in profondità fino a causare la fuoriuscita di sangue: le estetiste competenti sanno bene che, in caso di callosità persistenti, è preferibile ripetere a breve la seduta .

Commenti

Lascia il tuo commento!